Melanconia

Melanconia

cm 50x50

Acrilici e foglia argento su legno ritagliato

Richiedi informazioni
Carmina Burana

Carmina Burana, 2015

cm 70x100

Acrilici su legno ritagliato

Richiedi informazioni
Tra due colori conformi

Tra due colori conformi

cm 50x35

Acrilici su legno ritagliato

Richiedi informazioni

Ugo Nespolo

Ugo Nespolo nasce a Mosso (Biella) nel 1941. Si diploma all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e si laurea in Lettere Moderne. I suoi esordi nel panorama artistico italiano risalgono agli anni Sessanta, alla Pop Art, ai futuri concettuali e poveristi (mostre alla galleria Il Punto di Remo Pastori, a Torino, e alla Galleria Schwarz di Milano). Artista eclettico, Ugo Nespolo si impegna attivamente in diversi campi creativi. Sul finire degli anni Sessanta nasce in lui la passione per il cinema, in particolare quello sperimentale, d’artista, che lo porterà a fondare con Mario Schifano, il Cinema degli Artisti. Gli attori sono artisti amici, da Lucio Fontana a Enrico Baj, a Michelangelo Pistoletto.

La sua produzione non si lega mai in maniera assoluta ad un filone, ma si caratterizza da subito per un’accentuata impronta ironica, trasgressiva, per un personale senso del divertimento che rappresenterà sempre una sorta di marchio di fabbrica. Il suo linguaggio artistico spazia dall’arte applicata alla grafica fino al teatro: anche a livello pratico Nespolo cerca diverse soluzioni artistiche impiegando più materiali come il legno, la stoffa o il vetro.

Le sue opere sono state esposte nelle più prestigiose gallerie e nei più importanti musei di tutto il mondo, da Milano a Roma e Napoli, da Parigi a Londra, da Chicago a New York, in Cina, in Russia e America Latina.