spedizione gratuita inclusa nell'acquisto
Torna agli Artisti
Andy

Andy

(Monza, 1971)

In evidenza
  • Artista con visibilità internazionale
  • Ha esposto in prestigiosi spazi pubblici
  • Presente in fiere d’arte nazionali ed internazionali
  • Ha partecipato alle Biennali di Milano, Firenze e Torino
  • Presente in collezioni private nazionali e internazionali

«I quadri di Andy sono storie sintetizzate in uno scatto fotografico. Mostrano un mondo magico, dove ogni personaggio o cosa sembrano congelati nell’attimo in cui stanno dando il meglio di loro stessi. C’è tanta dolcezza nei suoi racconti. Dipinge immagini che danno una serena felicità, anche quando osano in un trasformismo che vorrebbe essere inquietante» (Red Ronnie)

Andy (Andrea Fumagalli) nasce a Monza nel 1971.

Da sempre attratto dalle arti visive, si forma accademicamente presso l'Istituto d'Arte di Monza e l'Accademia delle Arti Applicate di Milano fino alla specializzazione in illustrazione e grafica pubblicitaria.

Ispirato ai grandi maestri dell’arte italiana e alla cultura “pop”, sedotto dall’idea che la corrente artistica underground, possa trovare spazio nel mainstream, Andy consolida negli anni il suo personalissimo codice pittorico basato sull’uso scenografico dei colori acrilici fluorescenti “trattenuti” in visibili bordature nere, a loro volta utilizzate per sintetizzare, in modo accattivante e mai scontato, forme e piani narrativi e prospettici.

«Come suggestione ispirativa mi considero un surrealista. Coltivo uno sguardo inconscio in cui l’immagine, anche se tratta dalla televisione, è sempre la risultante di codici onirici»

I protagonisti delle opere di Andy sono icone appartenenti all’immaginario collettivo dell’arte, della musica, del cinema, ma anche dei cartoni animati e della pubblicità, decontestualizzate per essere ricontestualizzate nel presente attraverso frammenti di  memorie personali.

L’originale rappresentazione della contemporaneità attraverso l’uso del colore fluorescente, centro vitale della diversificata produzione artistica di Andy promossa negli anni attraverso numerose mostre personali, collettive e fiere d’arte, gli consente di raggiungere un notevole successo in Italia e all’estero, valendogli collaborazioni con grandi marchi quali Coveri, Carlsberg, Iceberg, Redbull, Fiat, Nodis, Too Late, Uki, Valtur, Custo Barcellona, Gherardini e Galileo.

Artista eclettico, curioso, originale, Andy è anche un musicista di talento. Nei primi anni '90 fonda con Morgan i Bluvertigo, contribuendo con sax, tastiere, voce e sintetizzatori alla composizione di tre album, e alla pubblicazione di un live nonché di una raccolta di successi, attività che insieme a Livio Magnini e Sergio Carnavale lo impegna per diversi anni tra palcoscenici, interviste, apparizioni TV.

E' tutt'ora molto attivo nel mondo della musica come compositore di colonne sonore, produttore di band emergenti, conduttore di programmi musicali sia televisivi che radiofonici. Acuto osservatore della realtà musicale contemporanea, da anni si dedica anche alla ricerca e alla sperimentazione, mixando sonorità dal sapore new wave-anni '80 nei club di tutt'Italia.

Nel 2005 fonda FluOn, suo quartier generale e nucleo creativo, che riassume nel nome una filosofia di arte e di vita: "FLU" come la fluorescenza, ma anche l'inFLUenza, entrambe da emettere e ricevere in flusso continuo e in un costante mode "ON": acceso.

 

  • Beese

    Beese, 2016

    cm 60x60x4, Acrilico fluo su tela

    2.400,00 Euro

  • Xfuture

    Xfuture, 2013

    cm 70x100x4, Acrilico fluo su tela

    3.400,00 Euro

  • Eclissi d'umore

    Eclissi d'umore, 2012

    cm 70x50x4, Acrilico fluo su tela

    2.400,00 Euro

  • Remembering

    Remembering, 2015

    cm 80x80x4, Acrilico fluo su tela

    3.200,00 Euro